×

Panoramica sulla privacy

Gentile Cliente,
il Collegio Toscano degli Olivicoltori OL.MA. S.a.c. ha aggiornato la propria Informativa sulla protezione dei dati personali in conformità al Regolamento Europeo n. 679/2016 (GDPR), applicabile in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea a partire dal 25.05.2018.

Ti chiediamo di prendere visione dell'Informativa sulla privacy aggiornata relativa al trattamento dei tuoi dati personali effettuato dal Collegio Toscano degli Olivicoltori OL.MA. S.a.c. ai fini dell'erogazione dei nostri servizi.

Cordiali saluti,
Collegio Toscano degli Olivicoltori OL.MA. S.a.c.

È possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le linguette sul lato sinistro.

GDPR

Nome del cookieAccettare
Regolamento generale sulla protezione dei dati - - GDPR Pro All in 1
Nome del cookieAccettare
Newsletter

Pinzimonio

INGREDIENTI


OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA


2 PZ / SEDANO


2 PZ / CAROTE


1 PZ / FINOCCHI


1 PZ / RADICCHIO


2 PZ / PEPERONI GIALLI E ROSSI


12 PZ / RAVANELLI


A PIACERE / PANE TOSCANO


Q.B. / SUCCO DI LIMONE


Q.B. / SALE E PEPE

PREPARAZIONE


Il pinzimonio di verdure è un antipasto (o contorno) leggero, fresco e molto salutare che consiste in un misto di verdure crude tagliate a bastoncini o pezzetti da intingere in un condimento (il pinzimonio, appunto) fatto con olio e sale al quale si può aggiungere pepe o del succo di limone; il condimento viene sbattuto con una forchetta in modo da formare un’emulsione.

Per preparare il pinzimonio scegliete due gambi di sedano teneri e lavateli accuratamente. Tagliate i gambi in due parti di eguale lunghezza e poi ricavate dei bastoncini.

Prendete il finocchio, eliminate le estremità e poi tagliate il finocchio in quattro parti uguali.

Prendete i peperoni, eliminate i filamenti e le parti bianche interne, spuntate le estremità per renderle regolari, quindi tagliate i peperoni in listerelle.

Eliminate le foglie dei ravanelli tagliandole alla base degli stessi e lavate questi ultimi sotto l’acqua corrente.

Sbucciate le carote, spuntatele e tagliatele in bastoncini. Togliete le foglie esterne rovinate del radicchio e mantenete quelle fresche e integre staccandole dalla sua base.

Dopo aver pulito e tagliato tutte le verdure, potete dedicarvi al condimento. Versare, quindi, in una ciotolina un po' di Olio Extravergine di Oliva ed aggiungere un pizzico di sale e pepe e qualche goccia di limone se preferite, battere energicamente con una forchetta per emulsionare il tutto.

Immergere le verdure nel condimento così ottenuto accompagnandole con pane abbrustolito.